è opportuno programmare la prima visita ortodontica? È una domanda che molto spesso gli specialisti in ortodonzia si sentono rivolgere da genitori che sono interessata a tenere sotto controllo il corretto sviluppo del cavo orale dei propri figli.

Questo è il consiglio che danno gli specialisti in ortodonzia di A.S.I.O.. Secondo l’AAO – American Association of Orthodontists – l’età giusta per la prima visita ortodontica è tra i 4 e i 7 anni. Questa fascia d’età è ideale prima di tutto dal punto di vista del bambino che può vivere l’incontro con serenità senza lo “stress” di un’urgenza terapeutica e lo specialista può intercettare eventuali problemi ortodontici scheletrici, funzionali o ortodontici, intervenendo in un’età in cui gli spostamenti avvengono più agevolmente.

Dello stesso tenore è una seconda domanda che ci poniamo oggi: qual è l’età giusta per iniziare una terapia ortodontica? La risposta è: ogni età è “giusta” per iniziare una terapia ortodontica. Infatti, alcuni adulti non hanno potuto trattare il problema ortodontico in giovane età oppure arrivano a considerare in età adulta l’impatto sociale del loro sorriso o ancora persistono in età adulta funzioni alterate che compromettono lo stato di salute delle gengive e il trattamento ortodontico può essere risolutore dei diversi aspetti di una patologia odontoiatrica. Lo specialista in ortodonzia saprà aiutare il paziente nella sua scelta di intraprendere un trattamento ortodontico dandogli tutte le informazioni sui costi e si benefici attesi.