A marzo 2012 ha avuto luogo presso la Chicago Dental Society  un’importante convention per dentisti e ortodontisti.

Un giornalista del Chicago Tribune, intervistando i partecipanti, ha sottoposto ai presenti  una domanda un po’ bizzarra: “Qual è l’oggetto più strano che avete trovato nella bocca dei vostri pazienti?”.

Le risposte non si sono fatte attendere, e hanno sicuramente sconvolto ma anche fatto sorridere. Volete sapere cosa si trova di strano nelle bocche dei pazienti americani?

10. un osso di pollo
9. parte di una penna a sfera
8. residui di un tatuaggio per labbra
7. peli di animale domestico
6. residui di rimedi fai-da-te tipo colla super incollante, che tiene attaccato con un filo un pezzo di dente rotto al suo alloggio originale
5. un piccolo detonatore
4. unghie
3. una ruota di una macchinina “Hot Wheels”
2. insetti (vivi e morti)
1. un LED ad intermittenza che il paziente aveva inserito sopra un dente

Insomma, oggetti che rendono molto difficile la convivenza con un apparecchio ortodontico…