Specialisti del SorrisoSara si rivolge agli Specialisti del Sorriso con un problema che riguarda le sue gengive, e che ci fa capire come lavare con troppa energia ed in maniera scorretta i denti possa danneggiare la salute delle gengive.

Buonasera, il mio centrale sinistro ha la gengiva ritirata. Il dentista di famiglia dice di star tranquilla e che probabilmente è dovuto dall’uso scorretto di lavare i denti, perchè altro non c’è. Io ormai lavo i denti accuratamente da tanto, ma non migliora. Cosa faccio? Esistono soluzioni liquide o medicine che aiutano la gengiva a ritornare normale? Ringrazio anticipatamente.

Gentile Sig.ra Sara,
uno spazzolamento scorretto può essere causa di un’irritazione gengivale grave tanto quanto quella dovuta ad una scarsa igiene orale. E’ pertanto opportuno utilizzare spazzolini dalle setole morbide e compiere movimenti delicati, spazzolando nella direzione meno traumatica ovvero verticalmente dalla gengiva verso il dente.
In farmacia sono disponibili gel che contengono clorexidina. Si tratta di un disinfettante molto efficace.

La formulazione densa consente di applicare il prodotto in un settore localizzato. E’ importante utilizzarla lontano dai pasti perchè la clorexidina ha l’effetto collaterale di fissare i pigmenti dei cibi sullo smalto, pertanto macchia i denti se utilizzata per lunghi periodi.