Ho 39 anni dovrei iniziare un trattamento con Invisalign ma quello che mi rende perplessa è che l’ortodontista mi ha detto che dopo il trattamento (che sarà di circa 18-24 mesi) dovrò portare la contenzione notturna a vita, questo perché dopo qualsiasi trattamento di ortodonzia il dente avendo una sorta di memoria tende a tornare nella posizione originale soprattutto se lo spostamento avvenuto è molto ampio. Volevo sapere se queste informazioni sono corrette.

> Risponde lo Specialista in Ortodonzia ASIO

Quello che le è stato detto corrisponde a verità ed è indipendente dal tipo di apparecchiatura utilizzate per la correzione della malocclusione.
Vi sono due fasi di contenzione: una prima fase, che dura circa 9 – 12 mesi dalla fine della terapia, nella quale avviene il rimodellamento delle strutture di sostegno del dente ed è da considerare parte integrante della terapia.
Si ha poi una seconda fase di contenzione, a lungo termine, che permette il mantenimento del risultato terapeutico ottenuto al fine della terapia, contenendo quei lievi movimenti dentali dovuti al normale assestamento delle strutture e legati alla funzione, al passare degli anni ed anche in parte a quella sorta di “memoria” presente nelle nostre strutture.