La deglutizione o deglutazione infantile è lo schema deglutitorio tipico dei primi anni di vita, mantenuto anche in età adulta. Si caratterizza per la scorretta posizione della lingua che, invece di posizionarsi sul palato, si interpone tra le due arcate. Se la scorretta deglutizione non viene intercettata in tempo, può causare una malocclusione dentale, ma non solo.

La corretta deglutizione adulta prevede che la lingua arretri, per lasciare che liquidi e solidi entrino nell’esofago. Se ciò non accade, la lingua che “spinge” contro i denti può esercitare una pressione eccessiva sui muscoli del collo, sviluppando un’infiammazione cervicale.

Per correggere questa cattiva abitudine, consigliamo di rivolgersi per un consulto al proprio Specialista in Ortodonzia, che assieme ad un logopedista professionista saprà trovare la migliore soluzione.