Ci sono due tipi di “cordoncino” in tessuto fibroso presenti nella bocca dei bambini,   che possono influenzare lo sviluppo della bocca e del sorriso, e si chiamano entrambi frenulo.

Il primo, detto frenulo linguale, collega la lingua alla parte inferiore della bocca, ed è responsabile dei movimenti della lingua stessa, oltre che dello sviluppo delle ossa mascellari.

Il secondo, il frenulo labiale, ha sede invece tra gli incisivi superiori, ed è il maggiore responsabile della comparsa di una “fessura” tra questi due denti, che a volte tarda a richiudersi, ma che generalmente scompare una volta spuntati i canini superiori.

Anche se non è composto da tessuto osseo, il frenulo è un elemento di fondamentale importanza per lo specialista in ortodonzia: monitorare la sua crescita o il suo ritirarsi significa capire infatti molte cose sullo sviluppo della bocca del bambino, e su come intervenire per correggere eventuali casi di malocclusione.

Se vuoi saperne di più sul ruolo del frenulo, chiedi maggiori informazioni al tuo specialista in ortodonzia.