Il trattamento ortodontico che sia di tipo intercettivo o fisso può provocare un po’ di dolore a causa delle forze che inducono il movimento dei denti. In caso di apparecchiature fisse l’utilizzo di chewing gum (The effect of chewing gum on the impact, pain and breakages associated with fixed orthodontic appliances: a randomized clinical trial) può essere d’aiuto per ammortizzare il fastidio legato alla sollecitazione dentale perché stimola il tessuto di sostegno del denti.

In caso, invece, di fastidio legato ai primi fili che utilizza l’ortodontista (sensibili alle temperature) l’acqua fredda può diminuire la tensione del filo riducendo il fastidio.

In un terzo caso di mancato controllo del fastidio legato all’apparecchio, l’assunzione di prodotti omeopatici può aiutare a superare le fasi iniziali del trattamento con maggiore serenità.