Specialisti del SorrisoA volte, per la buona riuscita di un trattamento ortodontico non è necessario applicare un apparecchio ortodontico su entrambe le arcate se, nel complesso, il sistema della bocca è stabile.

È ciò che hanno risposto gli Specialisti del Sorriso (specialistidelsorriso.it) all’utente che ha portato all’attenzione il suo caso:

Salve, ho 30 anni e da due giorni porto un apparecchio ortodontico nell’arcata inferiore. Premetto di aver già avuto l’apparecchio per un anno circa 10 anni fa. Ho due domande in merito: 1) e’ vero che ad una certa età non è più possibile riallineare i denti dal momento che tolto l’apparecchio ritornarno come prima? 2) il fatto che il mio dottore questa volta mi abbia solo montato l’apparecchio nell’arcata inferiore può risultare dannoso per la superiore?”.

Vincenzo

Risponde lo Specialista ASIO:

“I denti tendono a spostarsi negli anni in seguito ad un fisiologico mutamento di tutti i tessuti di supporto dei denti (osso – legamento parodontale,etc…). Per evitare la cosidetta “recidiva” ossia la tendenza dei denti ad affollarsi nuovamente una volta rimosso l’apparecchio ortodontico è necessario che si faccia una contenzione che può essere fissa (un filo metallico incollato ai denti) o mobile (un apparecchietto da portare la notte). Il requisito fondamentale affinchè i denti siano il più stabilmente nella posizione finale è che l’occlusione sia corretta, questo spiega il perchè di solito l’apparecchio ortodontico si porta in entrambe le arcate. Se il Suo ortodontista ha deciso di metter l’apparecchio solo sotto è perchè forse ritiene che ciò sia sufficiente per ottenere una occlusione funzionale e stabile. I denti si possono riallineare a qualsiasi età, a patto che i tessuti di supporto del dente siano sani e possano sopportare adeguatamente le sollecitazioni date dall’apparecchio ortodontico.”

Per approfondire il tema della salute dei denti e dell’ortodonzia puoi scaricare gratuitamente la Guida del Sorriso (scarica qui).

Per un consulto accedi alla pagina di ricerca degli Specialisti in Ortodonzia di ASIO.